Acu Umbria trova il suo fondamento nell’art.18 della Costituzione:

“Stato,regioni ,province, città metropolitane, comuni favoriscono l’autonoma iniziativa dei cittadini, singoli e associati, per lo svolgimento di attività di interesse generale, sulla base dei principi della sussidiarietà”.
Obiettivi generali dell’Associazione sono:
– Svolgere interventi a tutela dei cittadini, in quanto soggetti deboli rispetto al mercato ed ai gestori, prevenendo ingiustizie e disagi inutili
– Attivare le coscienze per migliorare i comportamenti, sviluppare l’educazione al consumo consapevole, per rafforzare la consapevolezza dei propri diritti contro i soprusi quotidiani di cui possono essere vittime
– Ricercare la qualità dei servizi pubblici e misurarla, rivendicare il diritto di partecipare alla definizione degli standard dei servizi pubblici e al loro monitoraggio insieme agli enti locali e ai gestori, per definire possibili miglioramenti con il coinvolgimento degli utenti
– Far valere i diritti sanciti dalla legge e favorirne il riconoscimento di nuovi
– Costruire alleanze e collaborazioni indispensabili per risolvere contenziosi e conflitti e promuovere i diritti.

In buona sostanza la nostra missione si concretizza nel favorire e mettere in atto:
buone pratiche” legate al consumo, alla ricerca del benessere,
dalla qualità della vita, alla sostenibilità ambientale,
dalla salvaguardia della salute alla corretta gestione del ciclo dei rifiuti,
dalla mobilità a misura dei cittadini alla difesa dei beni comuni,
dalla qualità dell’aria e dell’acqua alla salvaguardia del paesaggio e del territorio
cercando di coniugare sviluppo con equità, occupazione con solidarietà