Comunicato stampa del 30 maggio 2017. CONSUMO RESPONSABILE. MOVIMENTO CONSUMATORI LANCIA DECALOGO PER I CITTADINI

 

ADiC Umbria – ex ACU federata a Movimento Consumatori Nazionale aderisce al manifesto e ne sostiene gli obiettivi approvate dalle Nazioni Unite, in particolare quello di garantire contestualmente modelli di produzione e consumo sostenibili.

 

Nell’ambito del progetto We Like, il consumo che ci piace”*, Movimento Consumatori ha realizzato il “Manifesto del consumatore socialmente responsabile”, presentato oggi a Roma nel corso del seminario organizzato da Consumers’ Forum “AGENDA ONU 2030. La Sostenibilità dal punto di vista consumeristico”. 

Il Manifesto è un decalogo per sensibilizzare i cittadini a diventare consapevoli del potere che possono esercitare grazie alle loro scelte d’acquisto.

“Essere consumatori socialmente responsabili non vuol dire essere intransigenti o moralisti – spiega Alessandro Mostaccio, segretario generale MC – né supereroi schiacciati dal rispetto di tutte le ‘regole’: basta riconoscersi almeno in uno dei punti del Manifesto e intraprendere un percorso, certo non facile, verso la strada della consapevolezza di quanto possano essere determinanti le nostre scelte quotidiane di consumo. Come e cosa consumare può, infatti, portare al passaggio da una società dei consumi ad una società fatta a misura dei consumatori, contribuendo a cambiare i modelli produttivi o ancor di più i modelli economici. Il consumatore prima di acquistare può informarsi sui prodotti o sui servizi, può con le sue decisioni di acquisto indirizzare l’offerta di quei beni e servizi di cui fa domanda sul mercato, scegliendo quale modello economico sostenere tramite una rinnovata presa di coscienza e un’assunzione di responsabilità nei confronti della collettività. L’introduzione nelle scelte di consumo di motivazioni di interesse pubblico attribuiscono a queste scelte un carattere politico, facendo diventare i consumatori per l’economia quello che gli elettori sono per la politica. Questo è senz’altro un obiettivo ambizioso, e sicuramente non nuovo, ma oggi forse più raggiungibile rispetto al passato”.

Lo scenario all’interno del quale si inserisce il Manifesto è quello delineato dall’Agenda globale per lo sviluppo sostenibile approvata dalle Nazioni Unite, con 17 obiettivi da raggiungere entro il 2030. Uno di questi è proprio quello di garantire modelli di produzione e di consumo sostenibili.

Guarda il Manifesto su www.movimentoconsumatori.it e dì la tua su Facebook www.facebook.com/WeLikeConsumatoriSocialmenteResponsabili.

*We Like ha ottenuto il cofinanziamento del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali e l’endorsement di: Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca – DG per lo studente, l’integrazione e la partecipazione;  Ministero dello Sviluppo Economico – DG per la lotta alla contraffazione; Regione Piemonte;  Provincia e Comune di Campobasso; Comune di Collesalvetti; Agrorinasce.

Nella redazione del manifesto, Movimento Consumatori si è avvalso della consulenza scientifica di Next Nuova Economia

Leave a Reply

Your email address will not be published.